Sei qui
L'Istituto è anche Social
FacebookTwitterGoogle Bookmarks

RIVOLUZIONE OGGI

Creato: 22 Febbraio 2017 Ultima modifica: 22 Febbraio 2017
Scritto da Istituto Onorato Damen Visite: 372

CALL FOR PAPERS

A cento anni dalla Rivoluzione Russa

call paperN. XII DMD’, Novembre 2017

ISSN 2240 - 4961

A cura del dott. Lorenzo Procopio e del Comitato di redazione di DMD’, rivista teorica dell’Istituto Onorato Damen.

I contributi saranno valutati in base al procedimento del doppio referaggio anonimo. Il responsabile del referaggio è il dott. Lorenzo Procopio, direttore della rivista.

Quest’anno ricorrono i 100 anni della Rivoluzione socialista in Russia. La Rivoluzione russa ha sconvolto il mondo, dimostrando che i lavoratori salariati possono effettivamente prendere il potere politico. La Rivoluzione d’Ottobre ha mostrato la forma politica del Semi-Stato proletario, i Soviet (Consigli), e ha dimostrato l’importanza della teoria e dell’organizzazione politica della classe lavoratrice.

Al contempo, è una rivoluzione sconfitta dopo pochi anni, soffocata soprattutto dal suo isolamento internazionale. La controrivoluzione ha aperto allo sviluppo di una forma peculiare di capitalismo di Stato, lo stalinismo, che ha continuato ad ammantarsi di “comunismo”.

Il numero XII della rivista DMD’ intende proporre un lavoro collettivo su alcuni temi chiave del problema della Rivoluzione, collegando lo studio critico dell’Ottobre 1917 alla riflessione sulla Rivoluzione oggi.

Call for papers

Per la redazione del numero XII della rivista DMD’ si cercano collaboratori che presentino contributi attorno ai seguenti punti teorici:

  • Il ruolo del partito
  • Il ruolo dei sindacati
  • Soviet e forme di organizzazione di classe
  • Spontaneità e organizzazione della classe
  • Democrazia, dittatura e socialismo
  • La transizione dal capitalismo al comunismo
  • Forme della controrivoluzione
  • Una teoria per la rivoluzione nel XXI secolo
  • Attualità e inattualità dell’Ottobre 1917

I contributi potranno essere inviati entro il 09 Settembre 2017 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Gli scritti inviati saranno valutati entro 30 giorni dalla scadenza della presente Call for papers, e verrà quindi comunicato l’esito ai partecipanti.

Chi è online

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online