Manifestazione FIOM a Napoli PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonio Noviello   
Martedì 25 Novembre 2014 09:31
comizioResoconto a margine dello sciopero indetto dalla Federazione dei lavoratori Metalmeccanici a Napoli, dopo quello della settimana prima a Milano contro la politica del lavoro che sta perpetrando il governo Renzi. Corteo condiviso con un gruppo di lavoratori di Battipaglia che stanno vivendo un periodo nero tra cassa in solidarietà e assenza di stipendio da svariati mesi, oltre alle nefaste premesse per il futuro con una fabbrica in ginocchio, sotto tutti i punti di vista.

Partiamo per Napoli dalla città della Piana del Sele abbastanza in orario. Più o meno siamo quelli di sempre e sul bus ci conosciamo quasi tutti. Nel comprensorio, le fabbriche in crisi o chiuse sono tante: Peroni, Paif, Alcatel, BTP Tecno, Treofan, Fos; oppure nella vicina Buccino, la zona industriale è composta più da fabbriche sigillate o con i lavoratori in cassa che da quelle in attività.

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Novembre 2014 10:59
Leggi tutto/Read more...
 
Lo stato a due dimensioni PDF Stampa E-mail
Scritto da Giorgio Paolucci   
Giovedì 23 Ottobre 2014 12:53

Tratto da Prometeo n. 10/1995

2dimensioniL’idea che vorrebbe lo stato soccombente allo strapotere del capitale alla luce di una più attenta valutazione critica risulta semplicemente falsa. Così come tutti i precedenti passaggi da una fase all’altra del capitalismo hanno avuto come levatrice lo stato borghese anche il passaggio dalla multinazionalizzazione alla mondializzazione poggia sul ruolo attivo e determinante dello stato a ulteriore conferma della sua natura classista.

Introduzione

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Ottobre 2014 20:08
Leggi tutto/Read more...
 
La guerra imperialista permanente infuria in ogni angolo del mondo e si configura ormai come una vera e propria guerra mondiale PDF Stampa E-mail
Scritto da Giorgio Paolucci   
Mercoledì 08 Ottobre 2014 10:43
10301546_705804049482985_4364888735962101282_nLa narrazione corrente tende a rappresentare tutte le guerre in corso come ognuna a sé stante e ognuna figlia di specifici contenziosi ( religiosi, territoriali, etnici ecc.  ecc.) in realtà, poiché la posta in palio è il sistema dei pagamenti internazionali, ognuna di esse si configura in tutto e per tutto come uno dei tanti capitoli della più generale, e ormai mondiale, guerra imperialista permanente.
Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Ottobre 2014 08:43
Leggi tutto/Read more...
 
The decline of Capitalism and the newness of the communist proposal: rethinking Socialism in the age of globalization PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Lozito   
Venerdì 31 Ottobre 2014 14:28

From D-M-D' n°4 [IT]

The decaying Capitalism shows its anti-historicity but a plan for a different society does not emerge. This is the time to reopen the debate on the current meaning of Socialism. Is it still valid? Can it solve the serious problems of society? Can it fulfil the free and complete development of every individual’s faculties?

Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Ottobre 2014 14:35
Leggi tutto/Read more...
 
Rivoluzionare l’economia per rivoluzionare l’uomo. PDF Stampa E-mail
Scritto da Carlo Lozito   
Giovedì 18 Settembre 2014 07:49

Dalla  rivista  D-M-D' n °8

La rivoluzione proletaria ha come fine l’eliminazione delle disuguaglianze economiche tra gli uomini. Non si tratta, come spesso viene inteso da interessati denigratori, di un’uguaglianza che uniforma la personalità individuale in una sorta di scialbo appiattimento umano ma di un’uguaglianza che permette agli individui, finalmente liberi, di esprimere il meglio di loro stessi, delle loro differenti forze e personalità in ogni attività pratica e spirituale.

Premessa.

uman_puzzleE’ il proletariato, in quanto classe che non ha altre classi da sfruttare, che può, liberando se stesso, liberare l’intera umanità. La sua rivoluzione sostituisce alla vecchia società borghese, fondata sui rapporti antagonistici tra le classi sociali, “una libera associazione nella quale il libero sviluppo di ciascuno è la condizione per il libero sviluppo di tutti”1.

Leggi tutto/Read more...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 7