Sei qui
L'Istituto è anche Social
FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Zig Zag, San Donato Milanese presentazione di Mangime per le macchine

Creato: 10 Ottobre 2016 Ultima modifica: 15 Ottobre 2016
Scritto da Istituto Onorato Damen Visite: 750

locandina zig zag Mi thubI ritmi alienanti delle moderne catene di montaggio, la folle urgenza dei consumi e dei profitti, la superba superficialità di gadget assemblati in condizioni lavorative aberranti e proibitive, la disperazione di vite prosciugate nell’anonimato di fabbriche enormi sono gli elementi che distinguono la quotidianità di milioni di operai. Fra questi c’era anche il giovane Xu Lizhi, morto suicida il 30 settembre 2014 a poco più di vent’anni: le sue poesie sono state pubblicate in Italia dall’Istituto Onorato Damen in Mangime per le macchine che verrà presentato a Zig Zag, San Donato Milanese (via  Libertà, 10, telefono 025272125), sabato 15 ottobre 2016, ore 17.00 con un reading a quattro voci a cura di Katia e Gianni Del Savio, Patrizia Inzaghi e Carlo Lozito con un’accuratissima colonna sonora che prevede, tra gli altri, musiche di Brian Eno, Tindersticks, War, Last Poets, Ibeyi e Penderecki. Come scrive la traduttrice Annamaria Lavecchia nell’introduzione a Mangime per le macchine, quella di Xu Lizhi “è purtroppo una storia vera, come quella di tanti, di troppi, che la poesia riesce a descrivere senza artifici o interlocuzioni inutili”. La tragica scomparsa di Xu Lizhi ha infatti sollevato uno squarcio sulle disumane condizioni dei nuovi schiavi della tecnologia moderna perché le sue liriche diventano uno straziante monito e ci consegnano una poetica di forte denuncia nei confronti di uno sfruttamento sempre più cieco e crudele, insieme a un messaggio di ribellione tutto da cogliere e interpretare. L’ingresso è libero e gratuito, si raccomanda la puntualità. Per ulteriori informazioni: www.zigzaglibricd.com

Chi è online

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online