Sei qui
L'Istituto è anche Social
FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Comunicato

Creato: 19 Agosto 2009 Ultima modifica: 03 Ottobre 2016
Scritto da Istituto Onorato Damen Visite: 8105

Istituto Onorato Damen

Catanzaro 07 luglio 2009

Via Lazio 12- 88100 Catanzaro

C.F. e P.IVA 03035210792

c.c. p n. 96591482

Il giorno 30 aprile u.s. è stata costituita, in Catanzaro, una associazione denominata Istituto Onorato Damen”.

Tale istituto ha come finalità lo studio, la ricerca e divulgazione dei principi del socialismo scientifico nonché della storia del movimento operaio italiano ed internazionale nel solco di una tradizione contro lo stalinismo e ogni forma di opportunismo consolidatasi nel tempo, propria della Sinistra comunista internazionale.

Dare vita a questa iniziativa ha significato conferire una valenza ancora più marcata all’esigenza - resa ancor più attuale dalla crisi economica in atto - dello studio e della diffusione di principi e criteri interpretativi che hanno costituito patrimonio insostituibile e comune delle avanguardie del movimento operaio medesimo.

E’ in tal senso che si è ritenuto quanto mai appropriato dedicare tale Istituto a Onorato Damen, figura di primo piano della Sinistra italiana ma, ancor prima, del Partito Comunista d’Italia nato nel 1921 a Livorno.

Costituire quest’associazione risponde ad una esigenza, purtroppo poco avvertita, di analizzare le linee di tendenza dell’attuale fase capitalistica, delle dinamiche che, inevitabilmente, la borghesia dovrà porre in essere – pena la sua stessa sopravvivenza – se vorrà perpetuare il suo tragico signoraggio ma, soprattutto, quali potranno o dovranno essere le giuste contrarie che il proletariato dovrà attivare per evitare una deriva fatta di decadenza e di imbarbarimento.

E’ doveroso porre in risalto come tutto questo non possa non presupporre un grande sforzo di elaborazione teorica scevro, tuttavia, da qualsiasi schematismo o dogmatismo che risulterebbero deleteri ad una corretta interpretazione delle attuali dinamiche sociali.

Questa iniziativa vede in prima fila un gruppo di persone che hanno a cuore, in tutta evidenza, le sorti del proletariato e che operano in vari ambiti del territorio nazionale.

E’ loro intendimento dare vita ad attività di editoria e di pubblicazione di libri, giornali e riviste, creazione di propri siti web: in una, avvalersi di tutti gli strumenti ritenuti idonei alla diffusione di quei principi che, ad onta di tutto, continuano ad avere una loro validità. Questo percorso di ricerca, di elaborazione e divulgazione, connotandosi l’Istituto essenzialmente come punto di discussione, sarà aperto al contributo di tutti quelli che avvertono le stesse necessità, che mostrano una certa sensibilità verso queste tematiche e verso quella prospettiva storica che dovrebbe costituire l’approdo finale della lotta di liberazione, di affrancazione del proletariato tutto.

In tal senso è parso quanto mai opportuno dedicare la prima pubblicazione proprio all’analisi critica della più grande crisi che ha colpito il capitalismo moderno. Il volume, dal titolo: La crisi del Capitalismo - Il crollo di Wall-Street ( pag. 190 - euro 15,00 comprese spese postali) può essere richiesto scrivendo sia all’indirizzo fisico dell’Istituto indicato in testata sia al seguente di posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi è online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online