Critica all’appendice “ La legge della caduta tendenziale del smp”

Stampa
Creato: 08 Ottobre 2013 Ultima modifica: 03 Ottobre 2016
Scritto da Celso Visite: 1625
Compagni,

è vero, rispetto alla prima versione ci sono dei cambiamenti (così almeno mi  pare di capire), ma, secondo il mio punto di vista, ci sono ancora dei passaggi che danno adito ad ambiguità. Uno è dove si dice che "OGNI [enfatizzazione mia] aumento del saggio del plusvalore, e dunque del plusvalore, contribuisce a ostacolare, rallentare e parzialmente paralizzare la caduta del saggio del profitto": secondo me non è così, perché si arriva al punto in cui anche un aumento del saggio del PV perde la sua efficacia in tal senso, in particolare del PV relativo. Anzi, Marx non smette mai di rimarcare, dai Grundrisse al Capitale, passando attraverso le Teorie sul plusvalore, che l'aumento del PV relativo - come processo storico - si accompagna alla caduta del saggio del profitto, tanto che si può parlare di sinonimia tra sviluppo della produttività sociale del lavoro, plusvalore relativo e caduta del saggio del profitto. Un altro, per esempio, è la citazione del passo di Marx tratto dal I libro del capitale, cap. 13, pag. 501 (Ed. Einaudi), che è messo in grassetto,
dunque - se non capisco male - gli si vuole dare un significato particolare: qual è questo significato? Nella prima versione il "grassetto" serviva per sottolineare che Marx aveva escluso - da quel momento in poi - il ricorso al
plusvalore assoluto e che quindi era una fesseria parlare di plusvalore assoluto, alias di allungamento della giornata lavorativa, per la nostra epoca; poi, qui e là, sono spuntati sulla nostra stampa articoli che invece parlavano della presenza ANCHE del plusvalore assoluto a fianco di quello relativo, coerentemente, per altro, con le tesi congressuali del 1997. Dunque, con quell'enfatizzazione, si vuole dire che l'estorsione del plusvalore assoluto è un fenomeno scomparso, nella nostra epoca? Oppure che cosa? Qual è, poi, la reale controtendenza - non "in via teorica" come si legge nel documento - alla caduta del saggio? Il plusvalore relativo, quello assoluto, la svalorizzazione della forza-lavoro? Sono queste le domande che, dal mio punto di vista, esigerebbero un chiarimento, non possibile attraverso le e-mail.

 

11-03-09

 

Saluti, Celso